Recensione Behringer Deepmind 6 Vero sintetizzatore polifonico analogico

0
365
Condividi
Beringer Deepmind 6 vero sintetizzatore polifonico analogico a 6 voci con 4 processori FX, 2 OSC e LFO per voce, 3 generatori ADSR, matrice di modulazione a 8 canali, sequencer di controllo a 32 passaggi e telecomando per tablet.

 

Con la creazione di DEEPMIND 6, l’ultimo vero sintetizzatore polifonico analogico a 6 voci è finalmente una realtà. 

DEEPMIND 6 ti consente di evocare praticamente qualsiasi suono tu possa immaginare con raffinatezza e facilità senza pari. Grazie ai suoi 4 processori FX, doppi OSC analogici e LFO per voce, 3 generatori ADSR, matrice di modulazione a 8 canali e sequencer di controllo a 32 passaggi, il DEEPMIND 6 ti dà il controllo completo del tuo paesaggio sonoro. Inoltre, DEEPMIND 6 offre un controllo remoto completo tramite iPad / PC / Mac e app Android selezionate su USB o MIDI – per un flusso di lavoro personalizzato che consente al tuo spirito creativo di salire a nuove altezze.

Sintetizzatore polifonico classico
Le tracce di sintetizzatore nei brani mitici degli anni ’70 e ’80 sono impresse negli annali del rock progressivo e della musica pop per sempre, rendendole davvero classiche in ogni senso della parola. Il percorso del segnale analogico puro di DEEPMIND 6 con leggendari VCF in stile IR3109, VCA stereo e polifonia a 12 voci ti consente di ricreare tutta quella magia o progettare suoni potenti e originali che potrebbero renderti una leggenda a modo tuo.

Il Rack FX
Abbiamo anche incluso 4 motori FX simultanei con oltre 33 algoritmi TC ELECTRONIC, MIDAS e KLARK TEKNIK di livello mondiale, tra cui Reverb, Chorus, Flanger, Phaser, Delay, Multiband Distortion e molti altri. Progettati su misura e modellati fisicamente su alcuni dei processori più iconici e ricercati, gli FX di DEEPMIND 6 sono stati essenzialmente “ricostruiti” nel dominio digitale e messi a portata di mano. Tutti gli effetti corrono all’interno dell’ambiente a bassa latenza di DEEPMIND 6, garantendo prestazioni impeccabili e instradamento flessibile.

TC ELECTRONIC è sinonimo di alcuni dei migliori riverberi che suonano ovunque. TC DEEP REVERB offre 9 iconiche modalità di riverbero che conosci e che ami in effetti di tono che suonano incredibilmente bene. È sorprendente che solo 4 controlli (Decay, Tone e PreDelay) offrano una gamma così ampia di opzioni tonali: riflessi scuri luminosi ed elastici, caldi e rimbalzanti o giganteschi. Tutto questo – e poi alcuni!

Gloriosa polifonia a 6 voci
Suonare accordi e costruire paesaggi sonori materici richiede la capacità di generare più note o suoni contemporaneamente. Mentre i primi sintetizzatori analogici erano o monofonici (solo 1 nota alla volta) o alquanto limitati nel numero di suoni che potevano produrre contemporaneamente, il DEEPMIND 6 potenzia la tua creatività con la polifonia a 6 note.

Ogni voce ha 2 oscillatori, con OSC 1 che genera forme d’onda a dente di sega e quadrate / impulsi con modulazione della larghezza degli impulsi, e OSC 2 genera forme d’onda quadrate / a impulsi con una modulazione di tono unica.

Con 12 oscillatori a tua disposizione, diventa disponibile una straordinaria gamma di opzioni tra cui le seguenti modalità di oscillatore: Unison 6, 4, 3, 2 Mono; Mono -2; Mono 4; Mono 6; e poli. L’aggiunta della sincronizzazione dell’oscillatore,

 

Manipolare i suoni con le forme d’onda
Le singole voci hanno anche 2 LFO (oscillatori a bassa frequenza) con un intervallo che si estende nella frequenza audio. Ogni LFO è dotato di velocità di variazione regolabile, ritardo di modulazione, sincronizzazione dei tasti, sincronizzazione del clock assegnabile (MIDI interno o esterno), trigger automatico dell’inviluppo, nonché ritardo e dissolvenza. Le 7 forme di forme d’onda disponibili sono; Seno; Triangolo; Piazza; Rampa; Ramp Down; Sample and Hold e Sample and Glide per una straordinaria gamma di opzioni tonali.

DEEPMIND 6 offre anche un’opzione di collegamento di fase molto insolita per gli LFO polifonici, che consente loro di operare in Unison (Mono), o di un collegamento con uno spostamento di fase regolabile tra le voci. Inoltre, gli LFO possono tracciare l’intonazione dei tasti tramite la matrice di modulazione, consentendo effetti di tipo cross mod.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui