Assemblare un Home Studio di Registrazione con 400 Euro

1706
Condividi

In questo articolo vedremo come assemblare un home studio con 400 Euro …e avere buoni risultati

Oramai la tecnologia base ha raggiunto livelli qualitativi molto elevati e con costi ragionevoli da poter affermare che per avere hardware di qualità maggiore rischiamo di spendere anche 10 volte di più.

Pertanto per realizzare uno studio di registrazione e ottenere produzioni di buon livello qualitativo non è necessario spendere cifre da capogiro. Secondo me, per registrare una “hit” il prodotto può anche suonare un pelino meno ma deve avere “un’idea” di originalità e la classica ciliegina sulla torta che ti fa saltare sulla sedia quando ascolti il brano. Magari non diventerà mai un hit ma sarà un brano che suona da paura e ha feeling, non un brano che suona “piatto” e non ha alcuna idea forte, praticamente un altro brano anonimo.

A questo punto vediamo gli articoli necessari per costruirsi un’home studio con circa 400 Euro.

Focusrite Scarlett Studio  € 200.00 circa
un ottimo bundle che comprende:
– la scheda audio Scarlett USB più semplice, con il preamplificatore microfonico Scarlett più performante che la gamma abbia mai sentito – ora con Air
– Software Avid Pro Tools First Focusrite Creative Pack e Ableton Live Lite.
– Microfono a condensatore CM25 MkIII, per registrazioni dettagliate di qualità da studio (compreso di cavo XLR bilanciato per collegarlo alla scheda audio.)
– Cuffie chiuse professionali HP60 MkIII, per riproduzione, missaggio e monitoraggio audio chiari e confortevoli.

Focusrite Scarlett Solo Studio 3rd Gen interfaccia audio USB
1.854 Recensioni
Focusrite Scarlett Solo Studio 3rd Gen interfaccia audio USB
  • Il preamplificatore microfonico dalle prestazioni...
  • Il microfono a condensatore a diaframma largo consente...
  • Le cuffie chiuse hp60 mkiii all'avanguardia offrono...
  • L'ingresso per strumenti con headroom elevato consente...

La Master Keyboard   € 75,00 circa
Tastiera controller USB Alesis Q49. La Q49 è facile da collegare: un cavo USB gestisce il trasferimento dei dati al computer e fornisce anche l’alimentazione; è di tipo USB compliant, ossia non serve l’installazione del driver… tutto quello che dovete fare è accendere il pulsante di accensione On.

Offerta
Alesis Q49 - Tastiera MIDI Controller USB con 49 Tasti Sensibili alla...
1.279 Recensioni
Alesis Q49 - Tastiera MIDI Controller USB con 49 Tasti Sensibili alla...
  • Controllo totale del software - Tastiera-controller con...
  • Compatibilità di classe - USB MIDI e MIDI tradizionale...
  • Controllo totale - Pitch e modulation wheel...
  • Capacità espressive ampliate - Ingresso pedale di...

Monitor da studio M-Audio BX4  € 120,00 circa
I monitor da studio sono indispensabili quando si produce perché non è ideale mixare o produrre ascoltando solamente in cuffia sia per non affaticare le orecchie che non falsare il “campo sonoro stereo” con altri sistemi di ascolto. Le BX4 sono l’ideale per l’home studio sia per le dimensioni che per l’omogeneità nel suono: non sempre in appartamento si può ascoltare ad alto volume e le M-Audio forniscono un ottimo ascolto sia a volumi molto bassi che a volumi più alti.

M-Audio BX3 - Casse amplificate da 120 W da tavolo - Monitor da studio...
530 Recensioni
M-Audio BX3 - Casse amplificate da 120 W da tavolo - Monitor da studio...
  • Casse da tavolo con suono professionale - 120 W di...
  • Componenti esclusivi - Casse stereo in MDF...
  • Esperienza di ascolto avvolgente - Tweeter a guida...
  • Versatile – Che tu stia cercando diffusori per...

A questo punto facendo il calcolo dei vari componenti siamo intorno a 400 Euro, con 10-12 Euro prendiamo 2 cavi per collegare la scheda audio alle casse e restiamo nel budget dei 400 Euro… naturalmente escluso il computer. Importante notare che l’hardware da collegare al computer (sia la scheda audio che la master keyboard), sono compatibili con sistemi operativi PC-Windows e Apple Mac OSX.

In 10 minuti potete montare e installare tutto e sarete immediatamente pronti per produrre!

In questo articolo vedremo un’altra configurazione investendo un pochino di più.