Come scegliere il microfono giusto per la tua voce

684
scegliere microfono giusto
Condividi

Come scegliere il microfono giusto per la tua voce

Il microfono è uno degli elementi più importanti per la qualità del tuo canto o della tua registrazione vocale. Un buon microfono può valorizzare le caratteristiche della tua voce e rendere il tuo suono più chiaro e naturale. Un microfono sbagliato può invece rovinare il tuo lavoro e farti sembrare fuori tono o senza personalità.

Ma come scegliere il microfono giusto per la tua voce? Ci sono diversi fattori da considerare, tra cui il tipo di microfono, la direzionalità, la risposta in frequenza e l’impedenza. Vediamoli uno per uno.

Il tipo di microfono: esistono due tipi principali di microfoni: dinamici e a condensatore. I microfoni dinamici sono più robusti e resistenti al feedback (il fastidioso fischio che si crea quando il suono del microfono entra in contatto con quello degli altoparlanti). Sono adatti per le voci potenti e aggressive, come quelle del rock o del rap. I microfoni a condensatore sono più sensibili e delicati, ma anche più fedeli e dettagliati. Sono adatti per le voci morbide e dolci, come quelle del pop o del jazz. In generale, i microfoni a condensatore richiedono una fonte di alimentazione esterna (phantom power) per funzionare.

Microfono dinamico della Shure

Shure PGA48 Microfono dinamico-Mic portatile per voce con modello di raccolta cardioide,...
  • Capsula microfonica progettata appositamente per...
  • Il pattern polare a cardioide riprende il segnale audio...
  • Design industriale modernizzato con finitura metallica...
  • Interruttore on/off per controllare autonomamente...

La direzionalità: indica la capacità del microfono di catturare il suono proveniente da diverse direzioni. Esistono tre tipi principali di direzionalità: omnidirezionale (cattura il suono da tutte le direzioni), bidirezionale (cattura il suono da due direzioni opposte) e unidirezionale (cattura il suono da una sola direzione). Per le registrazioni vocali si usa solitamente un microfono unidirezionale, che permette di isolare la voce dagli altri rumori ambientali. Tra i microfoni unidirezionali ci sono quelli cardioide (a forma di cuore), supercardioide (a forma di rene) e ipercardioide (a forma di proiettile). I primi hanno una maggiore sensibilità davanti al microfono, i secondi hanno una maggiore sensibilità davanti e leggermente dietro al microfono, i terzi hanno una maggiore sensibilità davanti e molto poco ai lati del microfono.

Microfono a condensatore Rode NT1A il più venduto al mondo

RØDE NT1A Microfono a Condensatore Cardioide a Grande Diaframma con Supporto Antivibrazione,...
  • Microfono da studio di standard industriale che offre...
  • Perfetto sia per la registrazione vocale che...
  • Include un set completo di accessori, tra cui una...
  • Registrazione audio di qualità da studio, con un...

La risposta in frequenza: indica la capacità del microfono di riprodurre le diverse frequenze sonore. Le frequenze si misurano in Hertz (Hz) e vanno dai bassi ai medi agli alti. Un buon microfono deve avere una risposta in frequenza ampia ed equilibrata, che non alteri troppo il timbro della voce. Alcuni microfoni hanno delle curve di risposta in frequenza particolari, che enfatizzano o attenuano alcune frequenze a seconda dell’effetto desiderato. Per esempio, alcuni microfoni hanno un aumento delle alte frequenze per dare più brillantezza alla voce.

L’impedenza: indica la resistenza che il segnale sonoro incontra nel passare dal microfono al dispositivo a cui è collegato (mixer, scheda audio ecc.). Si misura in Ohm (Ω) ed è inversamente proporzionale alla qualità del segnale sonoro. Più l’impedenza è bassa, più il segnale è forte e pulito; più l’impedenza è alta, più il segnale è debole e sporco. Si consiglia quindi di scegliere un microfono con un’impedenza inferiore a 600 Ω.

Conclusioni
Come abbiamo visto, scegliere il microfono giusto per la voce non è una cosa semplice, ma richiede di valutare diversi aspetti tecnici ed estetici. Non esiste un microfono universale che vada bene per tutte le voci e per tutte le situazioni, ma bisogna trovare quello più adatto alle proprie esigenze e ai propri gusti. Per fare una scelta consapevole e soddisfacente è bene informarsi sulle caratteristiche dei vari modelli disponibili sul mercato, confrontare le recensioni degli esperti e degli utenti, naturalmente il tutto rapportato alle vostre esigenze economiche.

Link allo shop microfoni dinamici

Link allo shop microfoni a condensatore

hard disk ssd su amazon