Come scegliere e usare i servizi di distribuzione digitale per la tua musica

441
Condividi

Come scegliere e usare i servizi di distribuzione digitale per la tua musica

Introduzione: Se sei un cantante o un gruppo musicale indipendente e vuoi far conoscere la tua musica al mondo, devi sapere cos’è la distribuzione digitale e come funziona. La distribuzione digitale è il processo che ti permette di caricare i tuoi brani sulle piattaforme di streaming e sui negozi di musica online, come Spotify, Apple Music, YouTube Music e molti altri.

In questo modo, puoi raggiungere milioni di ascoltatori in tutto il mondo e guadagnare delle royalties ogni volta che la tua musica viene riprodotta o scaricata. Ma come si fa a pubblicare la propria musica sulle piattaforme digitali? Quali sono i passaggi da seguire e i servizi da usare? In questo articolo ti spiegheremo tutto ciò che devi sapere sulla distribuzione digitale di musica e ti consiglieremo alcuni siti specializzati che ti aiuteranno a diffondere la tua musica online.

Come scegliere il distributore digitale giusto

Non tutti i distributori digitali sono uguali. Alcuni offrono servizi e condizioni migliori di altri. Per scegliere il distributore digitale giusto per la tua musica, devi valutare alcuni criteri importanti:

  • La flessibilità: il distributore non deve avere diritti esclusivi sulle tue canzoni e deve permetterti di annullare l’accordo in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi o penali.
  • La credibilità: il distributore deve essere sul mercato da tempo e avere buone relazioni con le piattaforme digitali.
  • I pacchetti diversi: il distributore deve offrire diverse opzioni di pagamento e di royalty a seconda delle tue esigenze e del tuo budget.
  • I servizi aggiuntivi: il distributore può offrire anche altri servizi utili come la promozione, la gestione dei diritti d’autore, l’analisi dei dati e il supporto al cliente.

Ecco i sei distributori digitali di musica più popolari tra gli artisti di tutto il mondo

  • DistroKid: è il modo più semplice per portare la tua musica su Spotify e altre piattaforme. Offre un pagamento annuale e il 100% delle royalty. Ha anche servizi aggiuntivi come YouTube Money e HyperFollow.
  • CD Baby: è il distributore di musica indipendente più attendibile e collabora con più di 750.000 artisti a livello internazionale. Offre un pagamento una tantum e il 91% delle royalty. Ha anche servizi aggiuntivi come la promozione, la gestione dei diritti d’autore e il supporto al cliente.
  • EmuBands: è un distributore digitale che offre un pagamento una tantum e il 100% delle royalty. Ha anche servizi aggiuntivi come l’analisi dei dati, la creazione di codici ISRC e UPC e il supporto al cliente.
  • Record Union: è un distributore digitale che offre diverse opzioni di pagamento e di royalty a seconda del piano scelto. Ha anche servizi aggiuntivi come la promozione, l’analisi dei dati e il supporto al cliente.
  • Vydia: è un distributore digitale che offre una soluzione completa per la gestione della tua musica online. Offre un pagamento annuale o mensile e il 100% delle royalty. Ha anche servizi aggiuntivi come la monetizzazione, la protezione del contenuto e l’analisi dei dati.
  • iMusician: è un distributore digitale che offre diverse opzioni di pagamento e di royalty a seconda del piano scelto. Offre anche servizi aggiuntivi come la promozione, la gestione dei diritti d’autore, l’analisi dei dati e il supporto al cliente.

Per inviare il tuo brano al distributore digitale

Devi seguire alcuni passaggi necessari per rendere il tuo brano conforme agli standard richiesti dalle piattaforme online. Ecco una lista di passaggi:

  1. Assicurati che il tuo brano sia registrato e masterizzato con qualità professionale.Il formato musicale da inviare al distributore digitale dipende dal servizio che scegli e dalle piattaforme a cui vuoi arrivare. In generale, i formati più comuni e accettati sono il MP3 e il WAV.Alcuni distributori digitali richiedono un bitrate minimo per il MP3 (es. 360 Kbps) o una frequenza di campionamento minima per il WAV (es. 44.1 kHz). Altri distributori digitali accettano anche altri formati come l’AIFF o il FLAC. Ti consiglio di verificare le specifiche tecniche del distributore digitale che scegli prima di inviare il tuo brano.
  2. Prepara l’artwork (la copertina) del tuo brano o album con una grafica accattivante e originale. Puoi usare dei servizi online o software per creare le tue copertine (es. Canva, Adobe Express ecc.).
  3. Raccogli tutti i metadati del tuo brano o album, come il titolo, l’artista, il genere, il compositore ecc.. Questi dati sono importanti per identificare la tua musica e garantire i tuoi diritti d’autore.
  4. Scegli il distributore digitale giusto (elencati sopra) per le tue esigenze e il tuo budget.

Come pianificare la data di uscita e la promozione:

La data di uscita e la promozione della tua musica sono due elementi fondamentali per il successo del tuo progetto musicale. Per scegliere il momento migliore per lanciare la tua musica e creare una strategia di marketing efficace, ti consiglio di seguire questi passaggi:

  • Scegli la data di uscita del tuo brano o album con almeno un mese e mezzo di anticipo. Questo ti permetterà di coordinare la distribuzione digitale, le pubbliche relazioni, i contenuti video ecc.. I migliori giorni della settimana per pubblicare la tua musica sono il venerdì (per essere incluso nelle playlist della nuova musica) e il martedì (per le newsletter).
  • Pianifica la produzione del/dei video collegati al tuo brano o album. Il video è uno strumento potente per catturare l’attenzione del pubblico e mostrare la tua personalità artistica. Puoi creare un video ufficiale, un lyric video, un teaser o un trailer.
  • Aggiorna il tuo sito web, se lo hai, con le informazioni sulla tua musica e i tuoi contatti. Il sito web è la tua vetrina online dove puoi presentare il tuo lavoro e interagire con i tuoi fan.
  • Organizza e utilizza una tua newsletter per comunicare con i tuoi fan e invitarli ad ascoltare la tua musica La newsletter è un modo diretto ed efficace per fidelizzare il tuo pubblico e informarlo sulle tue novità musicali.
  • Organizza e valorizza la tua presenza sui social media dove puoi condividere i tuoi contenuti musicali e interagire con i tuoi fan. I social media sono essenziali per diffondere la tua musica e creare una community attorno al tuo progetto artistico. Puoi usare diversi social media a seconda del tipo di contenuto che vuoi proporre (es. Instagram, Facebook, YouTube ecc.)

Conclusioni

La distribuzione digitale è un modo efficace ed economico per diffondere la tua musica online e raggiungere un pubblico globale. Per scegliere il miglior distributore digitale per te devi valutare attentamente i vari fattori che influenzano il costo, i diritti, le piattaforme e i servizi aggiuntivi. Per usare i servizi di distribuzione digitale devi registrarti su un distributore, caricare la tua musica seguendo le sue regole e aspettare che sia disponibile sui vari servizi digitali. Spero che questa recensione ti sia stata utile!👍

hard disk ssd su amazon